Salerno: Barbuti Festival, “Gorgia. Difesa di Palamede ed Elogio di Elena”

Giovedì 18 agosto, alle ore 22.00, in largo Santa Maria dei Barbuti, per “Foglie di teatro – miti del mondo antico”, va in scena “Gorgia. (La forza della parola)”, con Andrea Carraro e Amelia Imparato, per la regia di Andrea Carraro.

Con lo stesso biglietto, prima dello spettacolo alle ore 21, con partenza dinanzi alle scale del Duomo di Salerno, si potrà partecipare ad una visita guidata nel centro storico della città a cura dell’associazione culturale Erchemperto (10 euro visita + spettacolo teatrale). Lo spettacolo si articola attraverso due famosi discorsi di Gorgia "In difesa di Palamede" e "Encomio di Elena". Siamo di fronte a due discorsi diversi, l'uno che afferma la tragica difficoltà di poter dimostrare l'innocenza, il secondo dove emerge la potente forza della parola. In entrambi in casi, la verità è interpretata dalla ricerca argomentativa e intellettuale, la validità di un discorso viene affidata alla razionalità e alla decisione umana.

25 visualizzazioni