Nell'agosto del 2019 entrò in vigore il "Codice Rosso", la legge n.69 del 19 luglio 2019.

Il "codice Rosso" è una legge della Repubblica Italiana a tutela delle donne e dei soggetti deboli che subiscono violenze, per atti persecutori e maltrattamenti.

Il Parlamento ha approvato la legge n. 69 del 2019, volta a rafforzare la tutela delle vittime dei reati di violenza domestica e di genere tramite interventi sul codice penale e sul codice di procedura penale. Il provvedimento scaturisce dall'esame parlamentare del disegno di legge del Governo relativo al c.d. codice rosso (AC. 1455). Il testo è tratto dal sito: https://www.camera.it/temiap/documentazione/temi/pdf/1154235.pdf?_1573172555581

Testo : https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2019;69

Non mancano le richieste di perfezionamento della legge. Nel primo semestre del 2020 le richieste d’intervento per liti in famiglia pervenute sono state 16.381 contro le 14.760 registrate nell’anno precedente. Numeri che sono in crescita, ma non tanto quanto ci si aspettava. Il numero dei femminicidi non è calato. Ad agosto le vittime sono state otto.

Codice Rosso: https://it.wikipedia.org/wiki/Codice_Rosso_(legge)