"La guerra è un male, in quanto produce un  numero di malvagi più grande di quelli che distrugge".

Immanuel Kant, Per la Pace perpetua".

logo-atlante-e1488464393800.png
index.png

Limesonline è il sito di Limes, la rivista italiana di geopolitica  fondata e diretta da Lucio Caracciolo.

logonew11.png

Il Tribunale Permanente dei Popoli (TPP) nasce a Bologna nel 1979 in diretta continuità con i Tribunali Russell sul Vietnam (1966-67) e sull’America Latina (1973-76). Lelio Basso, che ne era stato membro e relatore, propone la trasformazione di questi celebri tribunali in un’istituzione permanente capace di essere strumento e tribuna di riconoscimento, visibilità e presa di parola per quei popoli vittime di violazioni dei diritti fondamentali che la Dichiarazione Universale dei Diritti dei Popoli, proclamata ad Algeri nel 1976, aveva indicato come marginalizzati dal diritto internazionale, sempre più garante degli interessi dei detentori pubblici e privati dei poteri politici ed economici.

download.jpg

L’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e le Politiche di Sicurezza e Difesa (OPAL) di Brescia è un’associazione di promozione sociale attiva dal 2004, promossa da diverse realtà dell’associazionismo bresciano e nazionale e da singoli aderenti, per diffondere la cultura della pace ed offrire alla società civile informazioni di carattere scientifico circa la produzione e il commercio delle “armi leggere” con approfondimenti sull’attività legislativa di settore. Membro della Rete Italiana per il Disarmo... (dal sito).

Logo_Opal-150x150.png

La Rete Italiana Pace e Disarmo è nata il 21 settembre 2020 dalla confluenza di due organismi storici del movimento pacifista italiano: la Rete della Pace (fondata nel 2014) e la Rete Italiana per il Disarmo (fondata nel 2004). Le risorse messe in campo per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza possono essere un’occasione per realizzare politiche di “pace e disarmo”. È questo l’obiettivo che si propone la Rete italiana Pace e Disarmo che ha elaborato un documento con 12 progetti come contributo al processo di formazione del programma “Next Generation Italia”.

index.png

Il progetto Costs of War è stato fondato nel 2010 dalla professoressa di antropologia e studi internazionali alla Brown University, Catherine Lutz, e dalla cattedra di Scienze Politiche alla Boston University, Neta Crawford. Il progetta cerca di mettere in evidenza i costi della guerra e anche i suoi effetti disastrosi sul paino ecologico.

brown_watson_large.png

L' International Peace Bureau è dedicato alla visione di un mondo senza guerra. Il nostro attuale programma principale è incentrato sul disarmo per lo sviluppo sostenibile e, all'interno di questo, il nostro focus è principalmente sulla riallocazione delle spese militari .

cropped-Website-Banner-Correct-Size.png

La rivista Mosaico di Pace sorta nel settembre del 1990 è promossa dal movimento cattolico internazionale per la pace Pax Christi, fondata da don Tonino Bello e diretta sin dalle origini dal missionario comboniano Alex Zanotelli. Tra gli argomenti trattati vi sono pace, ambiente, nonviolenza, disarmo, incontro interreligioso per la pace, economia di giustizia.

mosaico-di-pace.jpg