don-peppe-diana-800x445.jpg
ricerca-italiano-malala.jpg
alessandro-leogrande-640x420.jpg

W02 VI 041

W02 VI 041

CATALOGHI "LA BIBLIOTECA DEI DIRITTI UMANI" 

Il Sogno di Angelo logo.png
image_20181118phf9017.webp
index2.jpg
489157.jpg

In Paesologia/Prospettive Urbano-Rurali pubblicato Bibliofilia 4B classico "Partendo da un libro..."

5f1046_f4bb462fba974dab85a1ff82780dfcbf~
BiblioTalk.webp

Dal pomeriggio di giovedì 19 maggio, alla mattinata di sabato 21 maggio 2022, organizzato dal Centro di Teoria critica e politica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, si svolgerà il convegno internazionale "Critica e prassi. Gramscismo e Scuola di Francoforte" a confronto Aula Morelli, piano terra, palazzo Malcanton Marcorà Dorsoduro 3484/D Venezia.
Nell'audio riproponiamo: "Spazio Tre Opinione, Radio Tre" del 15 giugno 1979. Il filosofo Massimo Cacciari e Mirko Bevilacqua conversano sull’opera del filosofo tedesco Theodor W. Adorno “Minima Moralia. Meditazioni sulla vita offesa” del 1951.

24991165_1352899224833101_20767830158262
diritti-umani-gi-526896295 jpg.jpg

Post recenti

Tag

unnamed.jpg

Americhe - Antisemitismo - Arte e Architettura - Attività criminale - Beni artistici e ambientali - Beni comuni.

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

berlino_murales_cover-1280x720.jpg

Biocidio - Cinema - Condizione Femminile - Conflitti - Digitale, diritti - Diritto di Genere.

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

Human-Rights-2.jpg

Diritto alla conoscenza - Discriminazione - Distopia - Emigrazione, immigrazione - Ecologia e Psicogeografia - Famiglia - Fotografia - Genocidio

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

matisse-danse-1909-1910-tecnica-olio-su-tela-260-391-cm.jpg

Genocidio - Genocidio culturale - Ideologie e diritti - Infanzia, adolescenza - Informazione -Intolleranza, autoritarismo.

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

diritti.jpg

Letteratura - Letteratura2 - Libertà di pensiero - Mass Media e diritti - Mondo africano - Mondo asiatico - 

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

tema-diritti-umani.jpg

Mondo arabo islamico - Mondo classico - Mondo slavo - Pacifismo - Paesologia - Personaggi - Questione meridionale.

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

unnamed (3).jpg

Reclusione, segregazione - Resilienza - Resistenza - Saggistica - Salute, bioetica - Scienza e tecnologia. 

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

Reggio-Emilia-190-Diritti-Umani.jpg

Sfruttamento e lotte sociali - Sociologia, filosofia politica - Storie a fumetti - Teatro - Terrorismo - Tolleranza, ecumenicismo - Urbanicidio

Puoi cercare all'interno del catalogo con un'ulteriore limitazione tematica.
Clicca e ricerca.

MY PODCAST OF THE MONTH

uva.jpg
9788806228132_0_536_0_75.jpg
SIANI.jpg

Giancarlo Siani (1959 - 1985)
Ucciso perché cercava la verità

TRAIN OF THOUGHT

"DAVANTI AL DOLORE DEGLI ALTRI"
(Susan Sontag)

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest

SUBSCRIBE

Thanks for subscribing!

MY PICK
OF THE MONTH

9788806219277_0_150_0_75.jpg

Il partigiano Johnny è riconosciuto come il più originale e antiretorico romanzo italiano della Resistenza. La storia è quella del giovane studente Johnny, cresciuto nel mito della letteratura e del mondo inglese, che dopo l'8 settembre decide di rompere con la propria vita e di andare in collina a combattere con i partigiani. Una storia simile a quella di molti altri giovani e di molti altri libri scritti sullo stesso argomento. Ma Fenoglio riesce a dare alle avventure e alle passioni di Johnny una dimensione esistenziale ben più profonda e generale. Come ha scritto Dante Isella nel saggio che accompagna questa edizione: «Il romanzo di Fenoglio è come il Moby Dick nella letteratura marinara... La sua dimensione epica dilata lo spazio e il tempo dell'azione oltre le loro misure reali», anche grazie a una continua invenzione linguistica.

CHI SIAMO

Il Sogno di Angelo logo.png

La Biblioteca dei Diritti umani "M. Sena" fa parte della biblioteca del Liceo Statale De Sanctis di Salerno che porta il nome di "Michelantonio Sena" ex docente di filosofia e storia dello stesso Istituto. La biblioteca è pubblica e, nel suo complesso, consiste in patrimonio librario di oltre 35.000 volumi. All'interno del catalogo generale, si è pensato di dare un indirizzo tematico relativo ai diritti umani e i beni comuni. Ancora non siamo del tutto pronti, ma abbiamo preferito partire, perché l'urgenza di informare sui diritti umani e di farne l'impegno principale di una biblioteca scolastica, pubblica e territoriale come la nostra è palese, dati i tempi. Sono momenti in cui il discorso tecnico, culturale, formativo, filosofico e di impegno devono trovare una manifestazione concreta in un unico fronte visibile, attrattore unico delle diverse iniziative. Dare alla nostra biblioteca una veste tematica e settoriale, ma di così vasto respiro, ci è sembrato un contributo ulteriore che la scuola può dare allo sviluppo umano e sociale della societá. Da vent'anni la nostra biblioteca opera sul territorio con un catalogo digitale pubblico, una sala lettura aperta anche nel pomeriggio e pubblica, con attività di convegni, reading, recitazione, cinema, presentazioni bibliografiche. È attiva con canali digitali di comunicazione, di aggiornamento librari, attività di podcasting, di creazione di audiolibri e di sala lettura virtuale pomeridiana con attività di reference. Tutto ciò sempre pubblico. Non manca l'esplorazione nel mondo dell'ebook con l'attivazione del Mlol. A tutto ciò ora si affianca l'impegno di due siti tematici finalizzati alla diffusione degli aspetti tematici, bibliografici e visivi del mondo dei diritti umani. Dal catalogo principale saranno estratti tutti i testi inerenti ai diritti umani, presenti in biblioteca e poi si procederà all'implementazione progressiva di attività giornalistiche e multimediali inerenti al tema. La nostra intenzione è fare della biblioteca un punto di riferimento per chiunque voglia formarsi come cittadino cosciente o voglia contribuire allo sviluppo civile e umano della società.

FOLLOW ME

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest

SUBSCRIBE

Thanks for subscribing!

MY PICK
OF THE MONTH

cristo.jpg

«Eboli – dicono i lucani tra cui Levi fu mandato al confino dal fascismo – e l'ultimo paese di cristiani. Cristiano è uguale a uomo. Nei paesi successivi, i nostri, non si vive da cristiani, ma da animali.» Dice Italo Calvino in uno dei due testi che introducono questo volume: «La peculiarità di Carlo Levi sta in questo: che egli è il testimone della presenza di un altro tempo all'interno del nostro tempo, è l'ambasciatore d'un altro mondo all'interno del nostro mondo. Possiamo definire questo mondo il mondo che vive fuori della nostra storia di fronte al mondo che vive nella storia. Naturalmente questa è una definizione esterna, è, diciamo, la situazione di partenza dell'opera di Carlo Levi: il protagonista di Cristo si è fermato a Eboli è un uomo impegnato nella storia che viene a trovarsi nel cuore di un Sud stregonesco, magico, e vede che quelle che erano per lui le ragioni in gioco qui non valgono più, sono in gioco altre ragioni, altre opposizioni nello stesso tempo più complesse e più elementari».